skip to Main Content
0376 638768 info@disciotruck.it

Un accessorio che può decisamente migliorare l’aspetto estetico e allo stesso tempo potenziare le luci del tuo camion, pick up o autocaravan, è il supporto fari. Se devi guidare in luoghi in cui viaggi lentamente e hai bisogno di vedere cosa c’è vicino a te, un supporto fari è una buona opzione. Di solito il supporto fari si applica sulla parte superiore della cabina del veicolo. Grazie a questo accessorio è possibile installare una serie di luci supplementari. Un supporto per fari fornisce una buona illuminazione a distanza ravvicinata ed è facile da montare sul tuo camion. Al netto della loro utilità, il supporto fari contribuisce a dare maggiore slancio al mezzo e, allo stesso tempo, conferisce un aspetto ancora più curato al frontale, specialmente se arricchito con altri accessori di acciaio inox per camion.

Le barre luminose sono comuni componenti montati sulla stragrande maggioranza di pickup e camion. C’è stato un improvviso aumento del loro utilizzo negli ultimi cinque anni. Se hai visto di recente un veicolo modificato, probabilmente hai notato un supporto fari attaccato alla parte superiore del mezzo. Queste luci aggiuntive sono ottime per aumentare la visibilità di notte e sono un’aggiunta popolare a molti appassionati di fuoristrada. Sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni, nonché diversi watt e lumen. Come fai a sapere quale tipo di barra luminosa è giusto per te? Trovare quello giusto per te dipende dal tipo di guida che intendi fare.

Tipologie di supporto fari

Da Discio Truck sono disponibili in diverse forme e tipologie: supporto fari corto, XL o addirittura XXL, palo sopra visiera, prolunghe supporto fari. I nostri supporti per fari inoltre, si adattano alla maggior parte di camion: Iveco, Scania, Volvo, Daf, Man E6, Mercedes, Renault e tanti altri ancora! Questi accessori hanno diversi LED molto vicini tra loro. Il risultato è un’illuminazione ampia e ravvicinata. Il montaggio di un supporto fari sopra il parabrezza, fornisce la massima visibilità possibile di qualsiasi configurazione. Se l’obiettivo è catturare l’attenzione, montare il supporto fari sopra il parabrezza è quello che fa per te. Infine sarà più evidente e probabilmente darà al tuo veicolo l’aspetto migliore di qualsiasi posizione di montaggio.

Come detto in precedenza, abbiamo disponibili diverse misure di supporto fari. In generale, più lunga è la barra, più lampadine verranno installate. Questo rende la luce più brillante con alcune eccezioni ad alcune lampadine ad alte prestazioni. Possono venire in una varietà di forme, alcune delle quali hanno più curve di altre, tuttavia, questo è più per scopi estetici. I vantaggi del supporto per fari includono una migliore visione e visibilità, che le rende un’aggiunta ideale per i conducenti in aree scarsamente illuminate.

Luci a LED

Non sorprende che una volta che i LED sono arrivati ​​sul mercato, sono diventati quasi istantaneamente lo standard nell’illuminazione automobilistica. Abbreviazione di “Light Emitting Diode”, i LED sono più luminosi, più durevoli e consumano meno energia rispetto alle lampadine a incandescenza del passato. In altre parole, un LED è migliore di una lampadina tradizionale sotto ogni aspetto e con un margine piuttosto considerevole.

Se vuoi illuminare i sentieri durante il fuoristrada, il supporto fari con lampadine a LED, è sicuramente quello di cui hai bisogno. Ci sono un sacco di opzioni disponibili e molte di queste, hanno diversi stili, forme e dimensioni diverse.

Quindi quanti watt ha una buona barra luminosa? Anche se ci sono diversi fattori in gioco, una buona barra luminosa a LED dovrebbe avere un minimo di 120 watt, anche se 240 watt sarebbero migliori nella maggior parte delle situazioni. Se vuoi esagerare, puoi arrivare fino a 800 watt o più.

Montaggio di un supporto fari

Per il montaggio di un supporto fari hai solo bisogno di una strada o superficie piana, una vite o uno strumento adatto per rilasciare e serrare i bulloni sui due lati della barra luminosa. Per prima cosa parcheggiare il veicolo su una superficie piana e dritta. Assicurati che la tua barra luminosa sia posizionata in piano. Montare le luci con l’hardware fornito o con staffe di montaggio opzionali: assicurati di non serrare eccessivamente l’hardware.

Instradare il lato luci del cablaggio dalla batteria alla luce in modo sicuro e protetto. Collegare il cablaggio alla luce. Assicurati di evitare fonti di calore e parti in movimento durante l’esecuzione dei cavi. Lo sfregamento prolungato dei fili può causare un cortocircuito nel circuito. In genere, seguire il cablaggio del produttore del veicolo è un percorso sicuro da seguire. 

Continuare a instradare la parte dell’interruttore del cablaggio nella posizione desiderata dell’interruttore. Potrebbe essere necessario scollegare l’interruttore dal cablaggio per facilitare l’instradamento del cablaggio. Assicurati di ricontrollare eventuali ostruzioni e spazio libero adeguato. Praticare un foro di dimensioni adeguate per l’interruttore. Collegare i fili all’interruttore e montarlo. Poi collegare il filo nero (massa) con il terminale ad anello grande dal cablaggio al terminale negativo della batteria. Dopo collegare il cavo rosso (alimentazione) con il terminale ad anello grande dal cablaggio al terminale positivo della batteria.

Fissare il relè in una posizione adatta e testare la luce per assicurarsi che il circuito funzioni. Infine, puntare la luce nella direzione desiderata e serrare tutta la bulloneria di montaggio. Regolalo in direzione verticale verso l’alto o verso il basso finché non riesci a vedere tutto chiaramente davanti alla strada/superficie pianeggiante.  È meglio controllare la visibilità dopo essersi seduti al posto di guida.

 

Back To Top